https://www.paua.it/porcatroia

#porcatro**a!
Esclamazione da leggersi in un misto tra il dialetto brindisino e novarese.
Deve riportare il più classico gesto del darsi uno schiaffetto col palmo della mano sulla fronte che segue alla più innata manifestazione per qualcosa di inaspettato.

Ok ! Forse è più facile sbandierarlo sui social che sul blog privato (ad accesso pubblico).
Una delle più grandi soddisfazioni professionali della mia (brevissima) vita è stata dare il benservito a chi voleva darlo a me.
Probabilmente volevano salvarmi (ennesimo contratto a tempo determinato da rinnovare a scadenza…) con conseguenze professionalmente peggiori tra 365giorni.
Insomma morale della favola: bye bye e arrivederci Roma!

Non che torni nella Capitale, per ora è Milano ad assicurare un lavoro.